RSS SubjectsBlogs about "Gaza"

Gaza

8 Relawan Indonesia di Jalur Gaza Kembali ke Tanah Air
2012-05-21 18:08:00
Komite Nasional untuk Rakyat Palestina (KNRP) menyambut 8 orang relawan Indonesia setelah menuntaskan kegiatan sosialnya di Palestina.
Marwah Filindo, Anak Pertama Pasangan RI-Palestina Lahir di Gaza
2012-05-08 10:50:00
Marwah Filindo, bayi ini menjadi anak pertama pasangan Indonesia-Palestina yang lahir di Gaza, Palestina. Bayi Marwah lahir pada Kamis, 3 Mei lalu pukul 11.50 waktu Gaza, di RS Asy-Syifa, Gaza City, Jalur Gaza.
RS Indonesia di Gaza: Berbentuk Segi Delapan, Material Dikirim Via Terowong
2012-05-02 05:21:00
Bangunan itu cukup unik: berbentuk segi delapan. Cara pembangunannya tak kalah uniknya, karena material bangunannya dikirimkan lewat terowongan tersembunyi.
In Gaza zoo, stuffed animals join live ones
2012-04-21 09:43:00
There is an afterlife for animals at the Khan Younis zoo in the impoverished Gaza Strip.
Let’s open Gaza
2012-04-03 12:40:00
The Israeli blockade of Gaza is unreasonable and illegal. If Gaza is an independent entity, we cannot blockade it short of war. There is an argument in international jurisprudence whether neutral countries can be blockaded during war. Perhaps Israel can blockade Gaza as an otherwise neutral outpost of Syria and Iran. Legal niceties aside, a war or credible threat of one is required to enforce a blockade. If Gaza is less than a state, we must either turn it over to the UN to establish trusteeship or administer it directly. The Israeli blockade of Gaza absent a war or UNSC peacemaking resolution presumes that the Strip is under Israeli control—exactly the point which Israel otherwise tries to reject in order to abandon her responsibility for ensuring the delivery of humanitarian supplies to Gaza. Declaring Gaza to be merely a hostile territory, as the Israeli government did, does not legally justify the blockade. Why blockade Gaza at all? Three different reasons were advanced, none...
At World Water Forum, Israel Offers Assistance for Gaza Desalination Plant
2012-03-22 23:32:00
At World Water Forum, Israel Offers Assistance for Gaza Desalination Plant: It?s interesting that despite the relations (or lack there of) between the two regions, Israel still offers assistance to Gaza when it comes to energy.  The fact that they still do this may baffle most minds, but then again it probably shows that Israel is more interested in peace than ?settling the score? between a deadly enemy.
By: IsraGood
Emotionally devastating documentary explores Israeli bombing of Gaza - Frid
2012-03-16 21:48:00
Disturbing, powerful and emotionally devastating, Tears of Gaza is less a conventional documentary than a record ? presented with minimal gloss ? of the 2008 to 2009 bombing of Gaza by the Israeli military.
GAZA SOTTO ATTACCO ISRAELIANO
2012-03-11 11:31:00
Anche Guerrilla Radio si unisce alla voce di coloro che in questi giorni stanno DENUNCIANDO la ripresa di un feroce attacco israeliano su Gaza.  
The New Egypt: We Will Never Recognize Israel | FrontPage Magazine
2012-01-04 10:01:00
Muslim Brotherhood deputy leader Dr Rashad Bayoumi started off 2012 with a belligerent interview published in the Arabic daily al-Hayat, in which he insisted that his organization will not recognize Israel “under any circumstance.” Bayoumi added that “we do not recognize Israel at all. [Israel is] an occupying criminal enemy.” Bayoumi’s declaration came less than ...
Gaza: Il coraggio di Muhamed Elzaeim e Khalil Shaheen
2012-01-03 09:02:00
      Coraggio. Per alcuni è un dono, per altri è un impegno. Per alcuni è forza, per altri incoscienza. Per alcuni è una scelta, per altri è una condizione. Incontriamo il vero coraggio, autentico e costante negli occhi di Muhamed Elzaeim e Khalil Shaheen. Due cuori palestinesi, due anime ferite e gonfie del dolore del loro popolo. Muhamed ha lavorato per due anni come traduttore e attivista dell'International Solidarity Movement, mentre Khalil è avvocato e responsabile del dipartimento per i diritti economici e sociali del Palestinian Center for Human Rights. Non parlano mai del coraggio che li accompagna nella loro battaglia per i diritti e la giustizia della loro terra: la striscia di Gaza. Forse non ce n'è bisogno. Questa loro forza brilla in fondo ai loro occhi. Coraggio, a Gaza, significa trovar la forza di continuare a vivere e a proteggere la speranza, nonostante le croci nel cuore, nonostante le sconfi...
GAZA 27.12.2008- 18.01.2009
2011-12-27 14:07:00
Vittorio era lì. Noi non dimenticheremo, nè lui, nè quello che i suoi occhi e le sue parole ci raccontarono....   Dunya Mikhail, Memorie di un’onda fuori dal mare "Il nostro Paese dorme in piedi. Il suo tempo scorre in piedi. Il suo cuore batte in piedi. Osserviamo un minuto di silenzio. O Paese che possiedi le idee come aghi acuminati, sottili e pungenti. Attraverso la cruna entra la Storia. E ne escono elmetti bucati. I terremoti della tua terra non cesseranno mai, dunque, come se mani invisibili scuotessero i tuoi alberi notte e giorno? Ti hanno assediato. Dalla tua acqua hanno cacciato l'atomo di ossigeno, lasciando i due atomi di idrogeno soli a combattere. I popoli non avrebbero dovuto disperarsi nel vedere il bambino rassegnato chiudere gli occhi e la bocca di fronte alle “risoluzioni” delle Nazioni Unite? Ah! No. Le loro labbra si sono socchiuse appena – meno di quanto farebbero le gemme – come per sbadigliare&hel...
4 palestinesi morti nei tunnel della sopravvivenza di Gaza.
2011-04-13 19:09:00
4 lavoratori sono morti ieri notte per via del crollo di uno dei tunnel scavati dai palestinesi sotto il confine di Rafah. Tramite i tunnel passano tutti i beni necessari che hanno permesso la sopravvivenza della popolazione di Gaza strangolata da 4 anni dal criminale assedio israeliano. Dai tunnel riescono a entrare nella Striscia beni principali quali alimenti, cemento, bestiame (vedi foto). Anche gli ospedali della Striscia si approvvigionano dal mercato nero dei tunnel. Dall'inizio dell'assedio a oggi più di 300 palestinesi sono morti al lavoro sotto terra per permettere ad una popolazione di quasi 2 milioni di persone di sfamarsi. E' una guerra invisibile per la sopravvivenza. I nomi degli ultimi martiri sono: Abdel Halim e suo fratello Samir Abd al-Rahman Alhqra, 22 anni e 38 anni, Haitham Mostafa Mansour, 20 anni, e Abdel-Rahman Muhaisin 28 anni.   Restiamo Umani Vik da Gaza city 
Gaza: pioggia di fuoco
2011-04-10 00:52:00
 Il mio racconto di ieri per Peacereporter:   “Ho lasciato le mie cugine che stavano lavando i panni nel cortile di casa, quindi mi sono avviato verso la moschea per la preghiera di mezzogiorno. Non avevo ancora camminato  per 500 metri quando ho sentito il boato,  e giratomi di scatto ho visto il fumo salire sopra la nostra casa”. Mentre ci offrono il caffè e i datteri rituali sotto la tenda della veglia funebre, Nidal continua il suo racconto. “Sono precipitato indietro con alcuni familiari e appena varcata la soglia di casa la scena raccapricciante: tutte 4 donne stavano stese a terra, Najah era già cadavere mentre sua figlia Nidal è spirata fra le mie braccia. Abbiamo caricato le altre 2 sorelle, Nida e Fida su 2 auto e siamo corsi incontro alle ambulanze. “ Ad Al-Farahin, Est di Khan Younis un drone UAV israeliano, uno di quegli velivoli senza pilota comandati a distanza che qui a Gaza chiamano “zann...
Un arghile sotto le bombe. (Gaza city, il 9 aprile 2011)
2011-04-09 13:20:00
  Gaza city, 9 aprile 2011, poco dopo mezzanotte. Khalil del PCHR e Vittorio dell'ISM. 2 attivisti per i diritti umani si incontrano per fare il punto della situazione dopo 2 giorni di massacri israeliani contro la popolazione civile della Striscia di Gaza. 2 amici si scambiano battute e cercano di sollevarsi il morale a vicenda, nell’atmosfera spettrale di bombardamenti che intanto continuano. Fra un arghile che non cessa di sbuffare fumo e aerei da guerra di ronzare sopra le loro teste. Prestate attenzione a cosa succede al minuto 10:18.   Stay Human. Vittorio Arrigoni da Gaza city
Il Manifesto GYBO dei giovani di Gaza
2011-01-04 13:01:00
Si ripercuote e si propaga alla velocità di 4 Megabit al secondo nell’unico spazio di Gaza non ancora assediato, nel web, il cyber-urlo di rabbia di una generazione di giovani palestinesi oppressa da un nemico esterno e soffocata dentro. Il manifesto GYBO (Manifesto dei Giovani di Gaza per il cambiamento) messo online su Facebook da un gruppo anonimo di studenti della Striscia sta suscitando clamore per l’intensa prosa polemica e insieme poetica, per la spontaneità con cui si esprimono vite accerchiate senza l’ingessatura della retorica politica e umanitaria. Scendere in piazza è troppo pericoloso a Gaza, se non piombano bombe dal cielo, piovono manganelli da terra. Fustigati da un governo interno che soffoca i diritti civili basilari, frustrati dal collaborazionismo criminale di Ramallah che viene a patti coi massacrati d’Israele, delusi e defraudati da una comunità internazionale lassista e compiacente coi carnefici, il ...
Fine 2010: continua l'escalation di attacchi israeliani ai civili di Gaza.
2010-12-31 16:34:00
1024x768 Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Table Normal"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt;- mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-ser-if"; mso-ascii-font-family:Calibri;- mso-ascii-theme-font:minor-lati-n; mso-fareast-font-family:"Times- New Roman"; mso-fareast-theme-font:minor-fa-reast; mso-hansi-font-family:Calibri;- mso-hansi-theme-font:minor-lati-n; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;-} Il mio pezzo di ieri per Peacereporter.net Quasi a voler s...
Christmas in Gaza
2010-12-30 15:18:00
Il mio articolo di ieri per Peacereporter.net: 1024x768 Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Table Normal"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt;- mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-ser-if"; mso-ascii-font-family:Calibri;- mso-ascii-theme-font:minor-lati-n; mso-fareast-font-family:"Times- New Roman"; mso-fareast-theme-font:minor-fa-reast; mso-hansi-font-family:Calibri;- mso-hansi-theme-font:minor-lati-n; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;-} “No...
Electronic Intifada: Il massacro di Gaza e la lotta per la giustizia (di A
2010-12-29 11:49:00
Nel video soldati israeliani celebrano a modo loro la distruzione di Gaza   Il massacro di Gaza, a cui Israele diede il via due anni fa esatti, non si è concluso il 18 gennaio 2009, ma continua tuttora. E’ stato un massacro non solo di vite umane, ma anche di verità e giustizia. E solo le nostre azioni potranno contribuire a mettervi fine. Il rapporto Goldstone, commissionato dalle Nazioni Unite, ha documentato crimini di guerra e contro l'umanità commessi in un attacco mirato alle "fondamenta della vita civile di Gaza" - scuole, infrastrutture industriali, acqua, servizi igienici, mulini, moschee, università, stazioni di polizia, ministeri, attività agricole e migliaia di case. Eppure, come tante altre indagini che hanno accertato i crimini israeliani, il rapporto Goldstone è destinato ad essere accantonato e a raccogliere polvere visto che gli Stati Uniti, l'Unione Europea, l'Autorità Palestinese...
Gaza: per non dimenticare l'orrore impunito
2010-12-28 13:51:00
Soldato israeliano imbratta di graffiti il muro di una casa di Gaza durante Piombo Fuso, scrivendo: "torneremo presto" Questa mattina manifestazione non violenta  dinnanzi al valico di Erez ricordando le vittime di Piombo Fuso, le vittime dell'assedio e di più di sessant'anni di occupazione e pulizia etnica della Palestina. Particolarmente toccante la partecipazione dei parenti di 4 bambini orrendamente massacrati da un carro armato israeliano il 28 dicembre 2008 nei pressi di Beit Hanoun. Abbiamo piantato le nostre bandiere su un terreno fradicio di sangue innocente chiedendo a gran voce quella giustizia che ancora latita. Nonostante più di 1400 vittime, la stragrande maggioranza civili, nonostante 340 bambini fatti a pezzi dall'esercito "più morale del mondo" e la condanna unanime delle più importanti organizzazioni per i diritti umani e non ultima l'ONU con il Rapporto Goldstone, i mandanti e gli esecutori di quell'orrend...
Haidar Eid: Gaza, 2 anni dopo l'orrore
2010-12-27 10:31:00
Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Table Normal"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt;- mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-ser-if"; mso-ascii-font-family:Calibri;- mso-ascii-theme-font:minor-lati-n; mso-hansi-font-family:Calibri;- mso-hansi-theme-font:minor-lati-n; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;- mso-fareast-language:EN-US;} Questa settimana ricorre il secondo anniversario dal giorno in cui l’orrore si abbattè sulla popolazione della...
Viva Palestina in Gaza
2010-10-28 10:46:00
1024x768 Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Table Normal"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt;- mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-ser-if"; mso-ascii-font-family:Calibri;- mso-ascii-theme-font:minor-lati-n; mso-fareast-font-family:"Times- New Roman"; mso-fareast-theme-font:minor-fa-reast; mso-hansi-font-family:Calibri;- mso-hansi-theme-font:minor-lati-n; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;-} Il mio pezzo per Peacereporter di lunedì: Cosa ...
Resistenze: Madeleine Kulab, la prima e unica ragazza-pescatrice che Gaza r
2010-10-27 10:17:00
1024x768 Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Table Normal"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt;- mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-ser-if"; mso-ascii-font-family:Calibri;- mso-ascii-theme-font:minor-lati-n; mso-fareast-font-family:"Times- New Roman"; mso-fareast-theme-font:minor-fa-reast; mso-hansi-font-family:Calibri;- mso-hansi-theme-font:minor-lati-n; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;-} Il mio ultimo articolo per Il Manifesto: Gaza fisherwoman ...
Viva Palestina alle porte di Gaza
2010-10-16 10:01:00
Mentre grandi lavori in corso si sviluppano attorno ai progetti di centinaia di nuovi insediamenti israeliani illegali nella Palestina occupata, "un chiodo ulteriore sulla bara dei negoziati", nel silenzio generale dei governi occidentali, c'e' la società civile mondiale in movimento per venire a liberarci da questa prigione. Il convoglio di Viva Palestina è ormai alle porte, li aspettiamo dentro entro un paio di giorni:     Dopo 13 giorni di quarantena a Lattakya (Siria), il convoglio VivaPalestina5 sta per riprendere il suo viaggio verso Gaza. Una lunga estenuante attesa, una logorante trattativa, molte notizie contraddittorie sulle intenzioni del governo egiziano; poi nella serata di mercoledì, attraverso messaggi rimbalzati dall’Italia, prima ancora che da conferme dirette, la certezza che finalmente è arrivata l’autorizzazione e può riprendere la marcia del convoglio verso la striscia di Gaza assediata. Qu...
Gaza risponde a Roberto Saviano
2010-10-13 13:55:00
  Giovedì 7 ottobre a Roma e' andata in scena un pantomima organizzata dai coloni israeliani che sa di istigazione alla violenza alla massima potenza, lodando ai massacri israeliani da Deir Yassin a Sabra e Shatila passando per una Gaza ridotta in macerie, un corteo di tifosi beceri e razzisti ha inneggiato a più di sessant’anni di occupazione e oppressione, al fosforo bianco contro scuole dell’ONU e ospedali, a migliaia di prigionieri politici rinchiusi e torturati nei lager, ai campi di concentramento ancora in voga nel 2010, alla costante pulizia etnica che ha prodotto e produce milioni di profughi e decine di migliaia di vittime in Palestina. Fra i ferventi sostenitori di questo evento che getta vergogna sul nostro Paese anche lui c’erano Lucio Dalla, Massimo Ranieri, Raiz, Walter Veltroni, Piero Fassino, Furio Colombo, Francesco Rutelli, Giovanna Melandri, Rita Levi-Montalcini, Umberto Veronesi, Paolo Mieli, Pierluigi Battista, Giorgio ...
Ancora fuoco sui civili della Striscia di Gaza
2010-10-03 11:18:00
--> http://www.facebook.com/l.php?u-=http%3A%2F%2Fit.peacereporter.-net%2Farticolo%2F24365%2FGaza%2-C%2Bancora%2Bfuoco%2Bsui%2Bcivi-li&h=f6bd4 > articolo --> --> 27/09/2010 Il mio ultimo pezzo per Peacereporter: Ha lottato tutta la notte in un letto d'ospedale in bilico fra la vita e la morte, ma alla fine pare averla scampata Sliman, lo studente palestinese di vent'anni colpito ieri al confine da un cecchino israeliano.   L'ultima vittima civile di un confine a Est della Striscia di Gaza che pressoché quotidianamente s'inghiotte vite umane, tramite le torri di sorveglianza munite di mitragliatrici dal grilletto facile, i carri armati, le jeep, i droni, gli elicotteri Apache, i caccia F16. Saliman Abu Hanza di Abbasan Jadida è stato centrato da un tiratore scelto durante le manifestazioni che ieri mattina hanno visto riversarsi dinnanzi al reticolo di filo spinato centinaia di palestinesi accompagnati da alcuni giornalisti e dagli attivisti dell'...
Striscia di Gaza: i morti palestinesi che scompaiono dalle cronache italian
2010-09-30 17:19:00
Il mio ultimo pezzo per Infopal: Mentre a Gaza gli obitori reiniziano a intasarsi e i becchini si scervellano per trovare nuovi metri cubi di terra ancora vuota da riempire, qualcuno a Gerusalemme ha dato l’aria di divertirsi un mondo. Settimana scorsa in mondovisione, i sorrisi e le strette di mano fra il promotore e primo patrocinatore del movimento dei coloni Netanyahu e il pupazzo indegno della bandiera che porta Abu Mazen stonavano parecchio con la realtà di Gaza, visti da qui sul campo. I negoziati di pace stanno esportando piu' guerra di quanto preventivato nella Striscia: bombardamenti aerei, carri armati e cecchini israeliani al confine hanno provocato numerosi ferimenti e uccisioni dal 2 settembre a oggi. Non sono “cinque uccisi, fra cui tre civili e un miliziano” come scritto in un dispaccio ANSA del 15 settembre da Aldo Baquis, ma sono 6 gli ammazzati palestinesi fino al 24 di questo mese qui a Gaza, e tutti e sei sono civili. A beneficio...
Artists back the right to education in Palestine
2010-09-22 12:00:00
Artists are raising money to send a delegation to the World Economic Forum in Palestine, with the hope it will help secure safe access to education for Palestinian youth.
Eid Mubarak Gaza! Shana Tovah Israele!
2010-09-12 23:17:00
Normal 0 14 false false false IT X-NONE AR-SA MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Table Normal"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt;- mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri","sans-ser-if"; mso-ascii-font-family:Calibri;- mso-ascii-theme-font:minor-lati-n; mso-fareast-font-family:"Times- New Roman"; mso-fareast-theme-font:minor-fa-reast; mso-hansi-font-family:Calibri;- mso-hansi-theme-font:minor-lati-n; mso-bidi-font-family:Arial; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;-} Il mio ultimo pezzo per Infopal:   Eid Mubarak Gaza! Fel...
Abu Mazen con Netanyahu da Obama: i negoziati farsa visti da Gaza
2010-09-04 12:59:00
Normal 0 14 false false false IT X-NONE AR-SA MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Table Normal"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt;- mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman","serif";} Il mio pezzo per Il Manifesto di giovedì Riferendosi agli accordi di Oslo il compianto Edward Said usava ripetere che il processo di pace è il primo ostacolo alla pace. Alla vigilia di questi ennesimi colloqui fra il premier israeliano Netanyahu e il rappresentate palestinese Abu Mazen in scena alla casa bianca, sono ...
Striscia di Gaza: esistere è resistere
2010-08-15 20:31:00
Il mio racconto per Il Manifesto di sabato: C'e' un vento che in questa impietosa estate canicolare percuote i bantustans della West Bank e arriva fino al ghetto di Gaza, incuneandosi nei chiavistelli e sormontando le mura di questa immensa prigione. Il movimento di resistenza popolare, civile e non violenta protagonista delle lotte nei villaggi i Bil’in e Ni’ilin contro il muro israeliano ha contaminato in questi ultimi mesi anche la Striscia. Da Jabalia a Rafah contadini, studenti e insegnanti, giovani e anziani riuniti in comitati popolari ogni settimana manifestano contro la "buffer zone", quella porzione di terra fertile nei pressi del confine che Israele ha di fatto sequestrato sparando a chiunque si avvicini. Marciando compatti dinnanzi ai soldati israeliani dai grilletti che prudono, inneggiando canti partigiani, i volti dei contadini palestinesi levigati dal sole e scavati dallo scalpellio della fatica potrebbe essere confusi c...
Gaza: bambini che resistono
2010-08-01 18:33:00
Il mio pezzo di sabato per Peacereporter: Credetemi, i bambini di Gaza sono mocciosi da record. Sono sopravvissuti a Piombo Fuso e sopravvivono ogni giorno alla guerra in tempo di tregua. Coperti di sangue hanno strisciato sotto le rovine di palazzi bombardati e si sono presi cura per giorni dei fratelli più piccoli, dei corpi agonizzanti dei genitori seppelliti sotto le macerie delle loro culle. Come eroi disneyani sono sgusciati fuori dal ventre della morte ancora inzaccherati dal liquido amniotico per scoprire il peso dell'ereditare la condizione di esule palestinese. Più della metà della popolazione di questa misera Striscia di terra è composta da bambini, e sebbene nessuno di questi minori abbia mai votato per Hamas sono loro le vittime designate delle operazioni militari israeliane e più in generale dell'assedio imposto a Gaza. Bambini che resistono. Contro le malattie: secondo un recente rapporto del Palestinian Medical Reli...
La guerra ai bambini di Gaza continua
2010-07-24 16:09:00
Il mio pezzo di ieri per Peacereporter.net: "E' improvvisamente corsa dentro casa e si inginocchiata al centro del stanza dove stavamo tutti. Non avevamo capito fosse ferita, fino a quando non ha iniziato a vomitare fiotti di sangue dal naso e dalla bocca. I suoi fratelli erano immobili dinnanzi a lei, terrorizzati". Dopo il massacro della famiglia Abu Said, che settimana scorsa ha portato all'uccisione di una madre di cinque figli e il ferimento di altri tre civili, l'esercito israeliano ha esercitato ancora una volta l'uso di armi proibite contro la popolazione della Striscia di Gaza. Secondo la ricostruzione basata sulle dichiarazioni dei testimoni, mercoledì 21 luglio, verso le ore 16, a Beit Hanun, guerriglieri della resistenza palestinese hanno cercato di respingere un'incursione di mezzi militari israeliani che avevano varcato di circa duecento metri il confine. Il fuoco israeliano ha immediatamente ucciso uno dei miliziani: Mohammed Hatem...
Gaza Freedom March
2009-10-31 14:02:00
  Continua il "Gaza Restiamo Umani" Tour, Col mio bagaglio di informazioni e maledizioni sarò a Bologna Ferrara e Firenze la prossima settimana. (cliccate sulle date per maggiori info)   Bologna:lunedì 2 novembre ore 21 al VAG61 in Via Paolo Fabbri 110   Ferrara: martedì 3 novembre ore 21 in SALA ESTENSE Piazza Municipale   Firenze: venerdì 6 novembre ore 19 CINEMA ODEON   Al termine del mio trasporto verso i gironi infernali di Gaza, ogni serata ricordo cosa è utile fare per impedire il protrarsi oltre di questa mattanza di diritti e di umani. Vale a dire appoggiare e sostenere la campagna BDS movement, Boicottaggio Sanzioni e Disinvestimenti:   http://www.bdsmovement.net    http://www.boicottaisrael-e.it/files/index.php (in italiano)   e se non avete ancora preso impegni per fine anno, aggregarsi alla marcia GAZA FREEDOM MARCH:   http://www.gazafreedommarch.org-/   questo l...
Gaza Mensch Bleiben
2009-10-05 20:12:00
WARUM EIN SOLCHES BUCH? Auf dem Umschlag haben wir den italienischen Ausdruck Restiamo umani mit “Mensch bleiben!” übersetzt. Der originale italienische Ausdruck enthält jedoch eine Vielzahl von Möglichkeiten der Übersetzung, wie „Wir bleiben Menschen“, „Wir bleiben menschlich“, „Wir bleiben trotz allem menschlich“, und auch den auffordernden Charakter des „Lasst uns Menschen bleiben“ und damit auch „…am Leben…“. Auch die Israelis sind damit inbegriffen und angesprochen und somit eingeladen, wieder menschlich zu werden. Aus dem Text wird deutlich, dass Arrigoni kein Feind der Israelis als solcher ist, sondern ein entschiedener Gegner der unmenschlichen Politik der israelischen Regierung. Im fortlaufenden Text haben wir den italienischen Ausdruck beibehalten Auch mit einem Buch wie diesem, einem Augenzeugenbericht aus der Hölle-Gaza, können wir weder die Opfer der Gewal...
La prigione di Gaza vista dall'al difuori.
2009-09-22 16:07:00
E così sono sulla via di casa, mentre i miei incubi mi condannano a rimanere incatenato a vita a Gaza. Dopo un anno di condanna sono riuscito a evadere di prigione, grazie al colore della mia pelle e al mio passaporto. E’ falso affermare che i diritti umani sono universali, hanno invece cittadinanza. E a beneficiarne sono spesso coloro che li bistrattano. Dietro le mie spalle di nato fortunato in Italia, un milione e mezzo di persone arrancano da più di sessant'anni per tornare a godere di un beneficio simile. Il diritto a restare umani. Restiamo Umani.   Vik da Al Arish, Egypt. Ps. Oltre la fatalità di essere nativo italiano, il mio passaggio sorprendentemente così subitaneo è merito dell’interesse degli amici che fin qui mi hanno sempre seguito e supportato. Shuqran hermanos.  Da domani s’inizia un’altra intifada, meno corporea e più verbale. Si tratta di rendere itinerante un anno di vita vissuta ...
Nella Striscia di Gaza, dove il Ramadan dura 365 giorni all'anno
2009-09-16 06:08:00
Il mio articolo per Il Manifesto di domenica:     Il mio paffuto vicino di casa, Abu Ghalium, si è compiace di aver già perso 4 chili dopo circa 20 giorni di Ramadan. Beato lui, mi sono detto, che potrà recuperarli facilmente dopo il mese di digiuno, facendo parte di quella elite di privilegiati palestinesi che non soffrono più di tanto l'occupazione, ma anzi si rimpinguano le tasche offrendo appartamenti in affitto e servizi alla cooperazione internazionale. In realtà, qui a Gaza nulla è più snervante, avvilente e smagrente dell'assedio israeliano. E perdendosi nell'arnia appiccicosa di umanità nei pidocchiosi vicoli dei campi profughi, dove passi appena se sei sovrappeso, dove il sole batte impietoso facendo evaporare ogni miraggio di oasi di pace, e le mosche battono in ritirata stanche di poggiarsi sopra tanta misera; nelle tendopoli su a nord, ad Abed Rabbo, dove interi nuclei famigliari sono ...
Affluence is not panacea
2009-09-14 09:25:00
Several groups recently voiced an interest in developing Palestine economically. Jewish right-wingers imagine they can hold onto the territories by postponing the solution, and talk about the Palestinian economy rather than the state. Jewish centrists of Netanyahu?s ilk feel American pressure and know they must do something about the Palestinians, yet they are unable to ...
Affluence is not panacea
2009-09-14 09:25:00
Several groups recently voiced an interest in developing Palestine economically. Jewish right-wingers imagine they can hold onto the territories by postponing the solution, and talk about the Palestinian economy rather than the state. Jewish centrists of Netanyahu?s ilk feel American pressure and know they must do something about the Palestinians, yet they are unable to ...
Bloodletting operations practiced in Gaza
2009-08-09 13:05:00
Bloodletting operations practiced in GazaAeman Abo Shbeka, aged 41 (L), a resident of Rafah refugee camp in Gaza receives a Hijama operation, after suffering from severe headaches. Hijama is the name in Arab traditional medicine for wet cupping, where blood is drawn by vacuum from a small skin incision for therapeutic purposes.Using the old methods, Dr. Anuor Shekh El-eid, burns a small piece of paper or cotton inside the vessel, so that the mouth of the cup clings to the skin.Hijama, more commonly known as Bloodletting, is used to treat many serious diseases, such as Rheumatism, Cancer, infertility, Blood Pressure, Eczema, Hemophilia, Chronic Back Pain, Chronic U.T.I., Diabetic Mellitus.The Hijama operation, a sucking of the decayed blood from the human body, is generally performed by Muslims as it is a form of medicine specifically mentioned and encouraged by the Islamic prophet Muhammad.It is believed that six optimal points on the body are all that is required to clean the entir...
From Dresden to Gaza City
2009-08-06 09:14:00
Israel lost the war with the Palestinians when she switched from military to the police realm. In the military mode, you carpet-bomb your enemies, you burn them with incendiary bombs, you thrash their infrastructure. In short, you hate them en masse and act on that hate. In the police mode, you seek out hostile elements ...
From Dresden to Gaza City
2009-08-06 09:14:00
Israel lost the war with the Palestinians when she switched from military to the police realm. In the military mode, you carpet-bomb your enemies, you burn them with incendiary bombs, you thrash their infrastructure. In short, you hate them en masse and act on that hate. In the police mode, you seek out hostile elements ...
Gaza:Farming under fire
2009-07-21 09:59:00
A Gaza il piombo non è più fuso ma continua a piombarci addosso a intervalli regolari.   Dei semplici contadini che come ai tempi del neolitico raccolgono nei campi a mani nude  perchè in una Gaza sotto assedio è difficile persino dotarsi di&nb-sp;una falce, se non quella della morte per implicito, continuano a essere gli obbiettivi principali contro cui i cecchini israeliani combattano la noia della leva obbligatoria, un ulteriore videoesempio:     dal nostro blog comunitario:  http://farmingunderfire.blogspo-t.com/   Il post più commentato dell'intera esistenza di questo blog s'intitola: Gaza: massacro o nani e pummarole?   In questo articolo mi accanivo contro i giornalisti embedded, cioè con coloro che dalle prime pagine delle più importanti testate mondiali, o sulle prime emittenti nazionali (riferitemi fra i commenti, Pagliara cosa vi racconta di Gaza?, gli farai co...
Free Gaza Movement
2009-07-09 03:06:00
Continui black out a Gaza mi consentono di postare in ritardo di qualche giorno il mio pezzo per INFOPAL   Il ministero degli Esteri israeliano ha sempre minimizzato l'utilità delle missioni del Free Gaza Movement, che per 5 volte è riuscito a far approdare al porto di Gaza city le prorie imbarcazioni cariche di aiuti umanitari, attivisti, giornalisti, parlamentari e Premi Nobel per la pace. Facendo breccia in una occupazione, che via mare, dura sin dal 1967.   Se siamo così insignificanti non si capisce allora perché Israele impieghi il meglio della sua marina militare per assaltare una barchetta innocua per la sua sicurezza interna (per inciso, poco prima di venire assaltata, la Spirit of Humanity è stata circondata da ben 8, ripeto 8 navi da guerra israeliane).   Probabilmente perché ogni missione del FGM ricorda all'opinione pubblica mondiale che a Gaza vige un assedio. Che Israele si macchia di crim...
Free Gaza Movement: Pirati Israeliani a Sud del Mediterraneo
2009-07-04 18:08:00
Il mio articolo per Il Manifesto di ieri: C'è un pericolo incombente per i naviganti nel sud del Mediterraneo, se vogliamo una minaccia più subdola dei corsari somali che assaltano i mercantili nel Corno D'africa. Al largo di Gaza, la marina militare israeliana si è macchiata ancora una volta di pirateria, assaltando la "Spirit of Humanity", una minuscola imbarcazione di legno carica di aiuti umanitari e attivisti diretta in soccorso all'estenuata popolazione palestinese. Erano salpati da Cipro lunedì notte, i miei compagni del Free Gaza Movement, 21 fra giornalisti e attivisti per i diritti umani, rappresentati di 11 differenti paesi,  fra di loro anche un premio nobel per la pace, Mairead Maguire, e Cynthia McKinney, candidata per i Verdi alle ultime presidenziali USA. A Circa 70 miglia dalla loro meta designata, la Spirit è stata intercettata da due navi da guerra israelia...
More on McKinney
2009-07-01 00:36:00
[From Green Party Watch] Posted by Gregg Jocoy at June 30th, 2009 First, I got a return call from the Israeli consulate in Atlanta and the consulate employee told me that the Israeli Defense Force and Israeli Foreign Affairs office has released information he read which says that Cynthia McKinney is not being detained by the Israeli ...
More on McKinney
2009-07-01 00:36:00
[From Green Party Watch] Posted by Gregg Jocoy at June 30th, 2009 First, I got a return call from the Israeli consulate in Atlanta and the consulate employee told me that the Israeli Defense Force and Israeli Foreign Affairs office has released information he read which says that Cynthia McKinney is not being detained by the Israeli ...
Israelis intercept Gaza aid ship
2009-06-30 18:56:00
[From BBC NEWS] Israeli forces have boarded a ship trying to carry aid and pro-Palestinian activists to the Gaza Strip in defiance of Israel’s blockade of the territory. The 20 passengers include former US congresswoman Cynthia McKinney [2008 Green Party presidential candidate] and Nobel Prize winner Mairead Maguire. Ms McKinney described it as “an outrageous violation of international ...
Israelis intercept Gaza aid ship
2009-06-30 18:55:00
[From BBC NEWS] Israeli forces have boarded a ship trying to carry aid and pro-Palestinian activists to the Gaza Strip in defiance of Israel’s blockade of the territory. The 20 passengers include former US congresswoman Cynthia McKinney [2008 Green Party presidential candidate] and Nobel Prize winner Mairead Maguire. Ms McKinney described it as “an outrageous violation of international ...
Spirit of Humanity in Gaza (Free Gaza Movement)
2009-06-30 00:41:00
In trepidante attesa di uno nuovo sbarco dei miei compagni del Free Gaza Movement, propongo un nuovo video per ricordarvi CHI UCCIDE I MORTI:     Oggi un edificio danneggiato dai bombardamenti israeliani dello scorso gennaio, è collassato a Est di Gaza, seppellendo sotto 4 persone, una delle quali è morta.   Sono 21000 gli edifici distrutti e danneggiati dall'offensiva israeliana "piombo fuso", e ancora non si vede ombra di ricostruzione. Questo per volontà criminale d'Israele che non permette il passaggio di materiali fondamentali per la ricostruzione come cemento, ferro e vetro.   I miei amici del FGM stanno navigando verso di con alcuni di questi materiali, oltre a molti attivisti per diritti umani, profughi palestinesi, un premio nobel per la Pace e parlamentari. Domani  li aspetteremo alle 14 al porto di Gaza city.   Sperando che nella nottata la marina israeliana non si macchi di pirateria...
Cynthia McKinney aboard detained Free Gaza Movement relief boat
2009-06-25 06:00:00
2008 Green presidential nominee Cynthia McKinney is participating in a second campaign to deliver goods to Gaza in defiance of an Israeli blockade. According to recent news reports, port authority officials in Cyprus have detained a multi-national Free Gaza Movement boat in Lanarca under pressure from Israel. The boat is carrying 33 human rights activists, including Ms. McKinney, and shipments of medical supplies and cement.
128021 blogs in the directory.
Statistics resets every week.


Contact | About
© Blog Toplist 2017